Mutui

Andare in basso

Mutui

Messaggio  crudelia il Ven Dic 14, 2007 10:15 am

Tassi d’interesse in leggera frenata.
Si assesta l’Euribor dopo il balzo dello scorso autunno. Boccata d’ossigeno per chi ha un mutuo

L'alleanza tra banche ha funzionato. Le aste da 60 miliardi di dollari annunciate dalla Federal Reserve e dalla Banca centrale europea hanno frenato il rialzo dei tassi interbancari.

Nulla di eclatante. Nel senso che l’Euribor scadenza a un mese, base 360, si è assestato al 4,948%. La scadenza un mese, base 365, al 5,019%. Non molto, però è il primo stop dallo scorso autunno.

Certo l’allarme mutui è ben lontano dal rientrare. La pressione sui "variabili" è ancora alta. L’attuale livello dei tassi, che continua a rimanere su un livello di 70, 75 punti base oltre la normalità, fa alzare la spesa mensile del 5,6% dall’inizio della scorsa estate, un rincaro del 25% da quando la Bce ho iniziato ad alzare i tassi di interesse.
Per tempi migliori si dovrà attendere la prossima estate. Infatti i future sull’Euribor a 3 mesi prospettano tassi in graduale discesa al 4,55% a marzo, al 4,45% a giugno e al 4,33% a settembre.
avatar
crudelia
Moderatori
Moderatori

Numero di messaggi : 213
Età : 60
Localizzazione : Cambiago
Data d'iscrizione : 13.12.07

Visualizza il profilo http://miciamiciotta.blogratis.net/

Torna in alto Andare in basso

tassi d'interesse

Messaggio  sunny18 il Sab Dic 15, 2007 7:40 pm

Quanto mi piacerebbe aumentare i tassi d'interesse del mio stipendio, come fanno le banche, l'enel, il gas, la benzina allora si che sarebbe tutto più equo.

sunny18

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.12.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Mutui

Messaggio  coccolina il Dom Dic 16, 2007 1:23 am

se ci riesci fammi sapere mi accodo subito!
avatar
coccolina
Principiante
Principiante

Numero di messaggi : 135
Data d'iscrizione : 13.12.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Mutui

Messaggio  crudelia il Mer Dic 19, 2007 10:52 am

Mutui subprime, il peggio deve ancora venire in Europa

Finanzaonline.com - 19.12.07/08:18

Le turbolenze non sono ancora finite sui mercati europei. Così Carlo De Benedetti lancia l’allarme sulle banche del Vecchio continente sostenendo che la situazione di questi mesi potrebbe peggiorare. Durante la riunione con gli azionisti di Management and Capitali, la sua holding di partecipazioni, l'imprenditore ha spiegato che gli istituti di credito europei contano qualcosa come “340 miliardi di euro di sofferenze sui mutui subprime non ancora dichiarati”. È questa la cifra che De Benedetti avrebbe appreso da “un’autorità credibile e autorevole”. “Ci troviamo in una situazione di deflazione creditizia – ha detto il manager – le banche non si prestano i soldi neanche tra di loro perché non sanno cosa c’è nei portafogli”. In questa situazione il numero uno di M&C non si stupirebbe se il tasso interbancario schizzasse “al 10% a dicembre, anche solo per un giorno”.
avatar
crudelia
Moderatori
Moderatori

Numero di messaggi : 213
Età : 60
Localizzazione : Cambiago
Data d'iscrizione : 13.12.07

Visualizza il profilo http://miciamiciotta.blogratis.net/

Torna in alto Andare in basso

Re: Mutui

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum