Nuovo allarme benzina

Andare in basso

Nuovo allarme benzina

Messaggio  pepe85 il Gio Dic 20, 2007 11:36 am



MOTORI



"Se questo andamento si confermasse - spiega il ministro Pier
Luigi Bersani - siamo pronti a convocare le compagnie petrolifere"
Nuovo allarme benzina
Enormi differenze Italia-Europa

Si riaccende la spia rossa sul caso benzina/gasolio: la forbice dei prezzi del carburante fra Italia e la media europea ha ripreso ad allargarsi negli ultimi giorni. Ora la differenza media a quota 5,3 centesimi, una soglia considerata "di allarme". La forbice con il resto d'Ue si riporta infatti sui massimi dell'anno e sui livelli dell'estate scorsa quando ad agosto, nel pieno dell'esodo estivo, l'andamento del differenziale fece scattare un allarme che vide scendere in campo il Governo, convocando i petrolieri.

Immediata la reazione del ministero dello Sviluppo Economico: "Se questo andamento si confermasse - spiega il ministro Pier Luigi Bersani ribadendo che il ministero sta vigilando sull'andamento dei prezzi dei carburanti - siamo pronti a convocare le compagnie petrolifere".

"Abbiamo avvisato le compagnie petrolifere, che in presenza di un andamento di questo genere, siamo intenzionati a convocarle" ha affermato poi Bersani. "Osserveremo se la prossima settimana questo andamento si conferma o meno" ha aggiunto il ministro.
(19 dicembre 2007)
avatar
pepe85
Admin
Admin

Numero di messaggi : 126
Data d'iscrizione : 13.12.07

Visualizza il profilo http://planetario.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum